La scuola fa la differenza

Scuola

L’Amministrazione Provinciale ha avviato dall’anno scolastico 2014-15 una campagna di sensibilizzazione con le scuole della provincia di Rieti. In sintesi la presentazione del progetto che riguarda la scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado con distinti livelli di interesse e di progetto: gli Ecobox didattici per le scuole primarie, il contest creativo “Chi fa la differenza” per le scuole secondarie e Ecoquiz un gioco on line su ambiente rifiuti, energia e sostenibilità destinato a un pubblico giovane e non solo.

contestopr 150x150 1Contest creativo rivolto alle scuole superiori di secondo grado per realizzare una campagna di comunicazione su tematiche ambientali inerenti la riduzione a monte dei rifiuti e la raccolta differenziata.

Premiazione del contest creativo

 

 

 

ecoquiz 300x151Ecoquiz è un gioco on line su ambiente rifiuti, energia e sostenibilità rivolto alle scuole superiori di primo grado.

 

 

 

ecoboxIl progetto “ECOBOX DIDATTICI” – gioca al riciclo è un percorso didattico educativo sul tema della raccolta differenziata in tutte le scuole primarie della provincia di Rieti.

L’iniziativa è rivolta agli alunni e agli insegnanti ma anche alle famiglie degli stessi in quanto la scuola nel suo complesso, rappresenta la base per la formazione dei futuri cittadini.

Attraverso la scuola si possono diffondere buone pratiche sulla raccolta differenziata e con il materiale a disposizione i ragazzi possono formarsi giocando, una condizione questa favorevole per l’apprendimento di adulti e bambini.

Il materiale distribuito consiste in un kit contenente un video “Telericiclo” che spiega le varie tipologie di rifiuto, la loro trasformazione attraverso la termovalorizzazione e il recupero di energia. Un cd “corso sulla raccolta differenziata, una guida per approfondire l’argomento sull’web, opuscoli e materiali didattici vari dove i ragazzi apprendono l’arte del riciclo ed infine il “libriciclo”.

Nell’opuscolo “La raccolta differenziata spiegata ai ragazzi”, viene posto l’accento sul rifiuto come una risorsa, come acquistare consapevole e altri suggerimenti utili per diventare cittadini virtuosi.

Azioni di comunicazione concluse nel 2015: