Questo sito utilizza i cookie tecnici per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. 

Green Christmas. A Natale puoi...riciclare!

banner serr 2019

In occasione del Natale 2019, la Provincia di Rieti propone un concorso di creazione artistica. Lo scopo sociale dell’iniziativa è quello di far comprendere i vantaggi del riciclo e del riutilizzo dei nostri rifiuti.

La volontà dell’amministrazione è quella di continuare le azioni messe in campo negli anni precedenti per la promozione delle buone pratiche nella gestione del ciclo dei rifiuti nei confronti dei cittadini, delle associazioni e degli Enti Locali. Il progetto sarà realizzato nel mese di dicembre con una giornata finale dedicata alla consegna del premio nel mese di gennaio.

L’idea progettuale ha come obbiettivo quello di coinvolgere lo studente(attore principale), le loro famiglie e l’Ente Locale, per comprendere a pieno l’importanza della raccolta differenziata, attraverso il risparmio della materia prima.

Il concorso prevede la realizzazione di un’opera creativa originale realizzata attraverso l’uso di materiali riciclati prodotti all’interno dell’edificio scolastico che rappresentino una decorazione natalizia: albero, presepe, addobbi. Il gruppo di lavoro degli studenti avrà facoltà di scegliere la tipologia di opera da realizzare. La decorazione può essere realizzata da una classe o da un gruppo all’interno dell’Istituto Scolastico che parteciperà al concorso e che potrà esporlo per tutto il periodo di Natale presso la propria sede. Ogni Istituto potrà partecipare con una o più opera.

Il bando di concorso è disponibile sul sito dell’Amminsitrazione pronviciale all’indirizzo: https://provincia-rieti.acquistitelematici.it/

Partecipanti:

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Albero filati creativi

    DESCRIZIONE: Creazione del cono dell'albero con recupero cartoni dal cantiere edile attivo presso la scuola, con decorazioni di stoffe già utilizzate nei laboratori degli anni passati per le decorazioni sono state usate pigne e pompon fatti di lana di recupero.

    • 1  IMG-20191213-WA0007.jpg
    • 2  20191213_111113.jpg
    • 3 20191213_110807.jpg
    • 4 20191213_140801-.jpg
    • 5 20191213_140823-.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Albero fantasia di legno

    DESCRIZIONE: Rappresentazione stilizzata di un albero di Natale realizzato con decorazioni ottenute segando un tronco a sezione circolare dello spessore di due /tre cm poi colorate ed incollate su vecchie tavole.

    • 1 IMG-20191213-WA0009.jpg
    • 2 IMG-20191213-WA0008.jpg
    • 3 20191213_110935.jpg
    • 4 20191213_111024.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Bamb-Albero

    DESCRIZIONE: Realizzazione di una struttura in canne di bambù decorate con festoni assemblati con il residuo della potatura delle siepi; altre decorazioni sono state ottenute da sezioni di tronco colorate e ornate con stelle e pini di polistirolo, recuperati da imballaggi scolastici

    • 1 IMG-20191213-WA0005.jpg
    • 2 20191213_111122.jpg
    • 3 20191213_111122-.jpg
    • 4 20191213_110756.jpg
    • 5 20191213_141002-.jpg
    • 6 20191213_140747--.jpg
    • 7  3620191213_140952-.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Le pagine di Natale

    DESCRIZIONE: E' un albero di Natale realizzato con fogli di carta da libri non più utilizzati, sostenuto da canne e arricchito da bacche rosse reperite nel giardino della scuola. E' stato decorato con porporina e nastri forniti dal laboratorio di "Ecomoda: il riciclo creativo".

    • IMG_20191213_172450 LE PAGINE DI NATALE.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Paesaggio Natalizio

    DESCRIZIONE: Realizzazione di un paesaggio natalizio con del materiale completamente riciclato e reperito nell'ambito della scuola. Con il progetto si vuole dimostrare che non è necessario comprare addobbi costosi per rendere tutto speciale. Con una scatola di cartone come base e i ritagli da essa ottenuti si è proceduto a creare gli altri elementi come la chiesa, le case e la slitta. Con fogli di una vecchia rivista abbiamo realizzato l'albero e con canne di bambù la stella. Per il pozzo è stato preso il fondo di una bottiglia tagliata e per il camminamento ghiaia del giardino della scuola.

    • PHOTO-2019-12-16-00-04-07 (3).jpg
    • PHOTO-2019-12-16-00-04-07 (5).jpg
    • PHOTO-2019-12-16-00-04-07.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Presepe della tradizione

    DESCRIZIONE: Realizzazione case con ritagli di polistirolo, recuperati da imballaggi scolastici, assemblati tra loro con gesso recuperato da cantiere edile attualmente attivo presso la scuola. Per l'allestimento sono state usati elementi reperiti nel giardino dell'Istituto: muschio per la base, paglia per i covoni , potatura di piante per gli alberi , sassi e pietrame per i camminamenti

    • 1 IMG-20191213-WA0015.jpg
    • 2 IMG-20191213-WA0013-.jpg
    • 3 20191213_110727-.jpg
    • 4 IMG-20191213-WA0010.jpg
    • 5 IMG-20191213-WA0004.jpg
    • 6 20191213_110816.jpg
    • 7 20191213_110823.jpg
    • 8 20191213_110832.jpg
    • 9 IMG-20191213-WA0018.jpg
    • 10 IMG-20191213-WA0023.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANGELO MARIA RICCI (RIETI)

    OPERA: Presepe mosaico - PREMIO ORIGINALITÀ

    DESCRIZIONE: Mosaici realizzati con piccole tessere di gesso recuperato da cantiere edile attualmente attivo presso la scuola e colato su tappetini di vecchie auto

    • 1 IMG-20191213-WA0006.jpg
    • 2 IMG-20191213-WA0020.jpg
    • 3 IMG-20191213-WA0021----.jpg
    • 4 IMG-20191213-WA0022.jpg
    • 5 20191213_141358-.jpg
    • 6 20191213_141322-.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO ANTONIO MALFATTI (CONTIGLIANO)

    OPERA: Mi illumino d'immenso - PREMIO PER LA CREATIVITÀ

    DESCRIZIONE: L'adesione al concorso è seguita ad una serie di attività didattiche sui temi del riciclo e sostenibilità. Partendo dallo studio dell'oreficeria longobarda e barbarica, si sono progettate e realizzate tre installazioni (due nella sede di Contigliano, una nel plesso di Greccio): decorazioni per un albero di Natale, un secondo albero stilizzato su un pannello decorativo e un allestimento per l'atrio della scuola. Con la tecnica dello sbalzo sono stati riutilizzati dei contenitori di alluminio, opportunamente sagomati. Per evidenziare le caratteristiche estetiche si è scelto di lasciarli al naturale, evitando l'uso di vernici e colle (questi materiali avrebbero "tradito" lo spirito stesso dell'intervento). Tutto è riciclabile.

    • 1.jpeg
    • 2.jpeg
    • 3.jpeg
    • 4.jpeg
    • 5.jpeg
    • 6.jpeg
    • 7.jpeg
    • 8.jpeg
    • 9.jpeg
    • 10.jpeg
    • 11.jpeg
    • 12.jpeg
    • 13.jpeg
    • 14.jpeg
    • 15.jpeg
    • 16.jpeg
    • 17.jpeg
    • 18.jpeg
    • 19.jpeg
    • 20.jpeg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO FARA SABINA

    OPERA: RRR Riduci Riusa Ricicla

    DESCRIZIONE: L'opera è un dispositivo ludico-pedagogico pensato sia come decorazione natalizia; sia come gioco a disposizione dei ragazzi durante i momenti di ricreazione; sia come materiale didattico per promuovere la riflessione e il cambiamento di abitudini (azione) rispetto alla produzione e smaltimento di rifiuti. è installata nella parte più visibile della hall della scuola secondaria di primo grado, nel plesso di Borgo Quinzio dell' I.C. Fara Sabina, ed è stata progettata e costruita dagli alunni delle classi 1° e 2° media.

    • 1.jpg
    • 2.jpg
    • 3.jpg
    • 4.jpg
    • 5.jpg
    • 6.jpg
    • 7.jpg
    • 8.jpg
    • 9.jpg
    • 10.jpg
    • 11.jpg
    • 12.jpg
    • 13.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO FERRUCCIO ULIVI

    OPERA: Ricicla il tuo sapere

    DESCRIZIONE: Per realizzare la struttura portante dell'albero è stata utilizzata una custodia cilindrica di una carta geografica rivestita con fogli scritti dagli alunni (vecchi compiti eseguiti per casa). Il contenitore non veniva più utilizzato in quanto la carta è stata appesa ai muri dell'aula. Per creare i rami dell'albero si è pensato di riciclare vecchie squadre, righe e goniometri non più funzionali. Per le decorazioni sono stati adoperati i seguenti materiali: Angioletti:temperino per il corpo, testa con carta riciclata,  aureola con graffe aperte, piedini sempre con graffe, ali con cartoncino colorato di scarto. Palline natalizie: carta pressata per dare forma sferica, decori con mozziconi di colori pastello in legno. Dallo scarto dei colori è stata presa la tempera, la porporina, i ricci. Con una carta geografica usurata è stato realizzato un festone per impreziosire l'albero. Il piedistallo è stato realizzato con vecchi libri.

    • Albero intero.JPG
    • angelo in volo.jpg
    • dettaglio materiali.jpg
    • dettaglio materiali 2.JPG
    • le matite colorate.jpg
    • non sprechiamo nulla.jpg
    • Visto dal basso.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO DI PETRELLA SALTO

    OPERA: Un magnifico grande Natale - PREMIO PER LA CREATIVITÀ

    DESCRIZIONE: Nell'attuale sede della scuola sencodaria di primo grado di Fiamignano sono pochi i materiali a disposizione dei ragazzi ad eccezione di scatoloni e fotocopie mal riuscite. Con questo materiale di riciclo sono state costruite le sagome di oggetti simbolici del Natale come: un pacco regalo, un albero natalizio, il cappello di Babbo Natale, la stella cometa e un fiocco di neve. La scelta della vistosa dimensione degli oggetti rappresenta la nostra idea del Natale: "Un magnifico, grande Natale"

    • 20191216_110745.jpg
    • 20191216_111145.jpg
    • 20191216_111924.jpg
    • 20191216_112000.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO MARCONI SACCHETTI SASSETTI

    OPERA: NATURALmente....buon Natale!

    DESCRIZIONE: Il lavoro nasce dall'idea di dimostrare ai ragazzi che anche utilizzando oggetti facilmente reperibili a casa o a scuola e destinati alla discarica (o meglio alla raccolta differenziata) si possono creare nuovi oggetti, decorazioni, vere opere dell'ingegno e della creatività. In questo caso specifico abbiamo colto l'occasione dell'approssimarsi del Natale per creare un piccolo allestimento a costo zero, recuperando oggetti vari all'interno della scuola (un apllet per imballaggi, vecchi pastelli e cancellini, rotoli interni della carta igenica, birilli usati un tempo in palestra, quotidiani, scatoloni...). Sotto la guida dell'insegnante gli alunni hanno progressivamente sviluppato il progetto ed a turni, a piccoli gruppi, hanno partecipato alle varie fasi della realizzazione concreta dell'opera, coadiuvati anche dal collaboratore scolastico per i piccoli lavori di falegnameria.  Partendo dall'idea di realizzare un piccolo albero natalizio, simbolo universale di festa si è voluto trasferire un messaggio di semplicità realizzando piccole girandole di carta colorate a mano con acquerelli, e ponendo alla base un cesto di mandarini per ricordare le tradizioni contadine del territorio, che vedevano sulle tavole natalizie questi frutti, quasi esotici per l'epoca. I differenti colori, collocati alla base dell'installazione, riconducono con evidenza al messaggio centrale dell'integrazione di ogni diversità e dell'abbraccio a tutti, senza distinzioni di colore, entnia e religione...Moderni elfi portatori di doni completano il quadro rappresentativo. Ma i ragazzi hanno voluto utilizzare anche la parola scritta per celebrare il Natale con un inno all'amore, all'amicizia, alla pace, alla tolleranza, alla speranza...un augurio rivolto a tutta la comunità scolastica che in questi giorni si ritrova nella nostra sede per il tradizionale scambio di auguri. 

    • IMG-20191214-WA0012.jpg
    • IMG-20191214-WA0013.jpg
    • IMG-20191214-WA0015.jpg
    • IMG-20191214-WA0016.jpg
    • IMG-20191214-WA0017.jpg

  • ISTITUTO COMPRENSIVO MANNETTI DI ANTRODOCO

    OPERA: Natività di Gesù - PREMIO PER LA SOSTENIBILITÀ

    DESCRIZIONE: La rappresentazione della natività di Gesù è stata eseguita da tutti gli alunni delle due classi prime della scuola sencondaria di primo grado di Antrodoco utilizzando cartoni di imballaggio decorati con colori acrilici. Gli alunni sono stati coinvolti in tutte le fasi della realizzazione: recupero del materiale,  disegno e ritaglio delle sagome dei personaggi, decorazione, composizione della natività. Sono state precluse agli alunni le sole operazioni di incollaggio (effettuate con colla a caldo)  per ovvi motivi di sicurezza.

    • 01.JPG
    • 02.JPG
    • 03.JPG
    • 04.JPG