Questo sito utilizza i cookie tecnici per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. 

Ecofeste

PUBBLICAZIONE GRADUATORIA DEFINITIVA ASSEGNAZIONE PUNTEGGIO allegato B graduatoria definitiva assegnazione punteggio

PUBBLICAZIONE LIBRO RESOCONTO ECOFESTE 2014  (Parte 1,  Parte 2)

Le “EcoFeste” sono manifestazioni in cui si svolge la Raccolta Differenziata e si promuove e diffonde la riduzione a monte dei rifiuti, il riuso e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani.

La Provincia di Rieti intende incentivare la divulgazione e l’uso di tali esperienze nell’ambito delle feste e delle manifestazioni ricreative, sportive, culturali, di animazione sociale e di valorizzazione ambientale del territorio.

“Ecofeste” è un’iniziativa promossa nell’ambito di applicazione del Programma approvato con D.G.P. n. 227 del  16/11/2012 attuativo della Deliberazione Giunta Regionale n. 406/2012, riguardante la “Programmazione delle risorse finanziarie per gli anni 2012-2014 destinate alla Raccolta Differenziata”.

La finalità è di sensibilizzare i cittadini al tema della Raccolta Differenziata, alla riduzione a monte dei rifiuti, al riuso e riciclaggio, nel contesto fornito dalle citate manifestazioni.

Annualmente la Provincia emana il Bando “EcoFeste Provincia di Rieti” rivolto ai Comuni, agli Enti pubblici (Unioni dei Comuni, Comunità Montane), alle Proloco e alle Associazioni di promozione sociale e di volontariato che realizzano sul territorio provinciale manifestazioni di tipo ricreativo, sportivo, culturale, di animazione sociale o di valorizzazione ambientale del territorio.

Il bando dà la possibilità ai soggetti partecipanti di ricevere, secondo la graduatoria due diverse tipologie di benefici:

1- Il marchio “EcoFesta Provincia di Rieti”, che costituisce un importante veicolo di promozione della festa stessa, in quanto ne “certifica” l’adesione al programma di raccolta differenziata ed ai principi della sostenibilità ambientale.

2-Un contributo economico assegnato a parziale sostegno delle spese sostenute ai fini dell’organizzazione e svolgimento delle feste.

I PRINCIPALI OBIETTIVI DELLE “ECOFESTE” SONO:

-      ridurre i rifiuti prodotti;

–      minimizzare gli impatti ambientali;

–      svolgere la raccolta differenziata di tutte le tipologie avviabili alla valorizzazione (quali carta, cartone, plastica, vetro, lattine, olii di frittura, etc…) nel modo corretto;

–      incentivare il compostaggio domestico e il recupero dell’umido durante le feste che prevedono la somministrazione di cibi e bevande;

–      diminuire il ricorso a materie prime non rinnovabili (attraverso la promozione delle bioplastiche);

–      promuovere i prodotti a “Km-Zero”;

–      diffondere l’utilizzo di macchine distributrici acqua pubblica;

–      incentivare il ricorso a carta ecologica o riciclata per la stampa del materiale informativo;

–      promuovere mercatini dell’usato e del baratto, (riusare, separare, riciclare);

–      utilizzare le feste come veicolo per la sensibilizzazione e l’informazione ambientale dei partecipanti.

In questo dépliant trovi tutte le “ECOFESTE”  in programma nel 2014

Progetti

La Provincia di Rieti sta intraprendendo azioni sperimentali, in applicazione del suo Piano di Azioni per la prevenzione e riduzione dei rifiuti. In particolare vengono portati avanti diversi progetti tra cui:

Normativa Nazionale

Normativa Regionale

  • Legge Regionale 13 Agosto 2011, n. 15
    Promozione della costituzione di una società per azioni a partecipazione regionale denominata Lazio Ambiente S.p.A.
  • Legge Regionale n. 23 del 5 dicembre 2006 (B.U.R. Lazio n. 34 del 9 dicembre 2006)
  • Legge Regionale n. 27 del 9 luglio 1998 (B.U.R. Lazio n. 21 del 30 luglio 1998)
  • Legge Regionale n. 26 del 2 settembre 2003 e successive modifiche (B.U.R. Lazio n. 27 del 30 settembre 2003)
  • Legge Regionale 04 Settembre 2000, n. 28
  • Legge Regionale n. 71 del 19 novembre 1983 (B.U.R. Lazio n. 34 del 10 dicembre 1983)
  • Legge Regionale 23 Maggio 1996 n. 19, Modifiche alla legge regionale 22 maggio 1995, n. 38.
  • Legge Regionale n. 5 del 10 gennaio 1996 (B.U.R. Lazio n. 2 del 20 gennaio 1996)
  • Legge Regionale n. 53 del 11 dicembre 1986 (B.U.R. Lazio n. 35 del 20 dicembre 1986, s.o. n. 1 del 22/12/1986)
  • Legge Regionale 12 Settembre 1986, n. 39
  • Legge Regionale n. 77 del 7 giugno 1990 (B.U.R. Lazio n. 17 del 20 giugno 1990)
  • Legge Regionale n. 38 del 22 maggio 1995 (B.U.R. Lazio n. 15 del 30 maggio 1995)
  • Legge Regionale n. 42 del 10 settembre 1998
    Disciplina del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi. (B.U.R. Lazio n. 27 del 30 settembre 1998, s.o. n. 3)
  • Legge Regionale n. 28 del 4 settembre 1997
    Adeguamento della misura del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi per l’ anno 1998 (B.U.R. Lazio n. 25 del 10 settembre 1997)

Normativa Comunitaria

Sottocategorie