Questo sito utilizza i cookie tecnici per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. 

Prima fornitura dispenser automatici

Si informano gli esercenti che hanno fatto richiesta per la fornitura di erogatori di disinfettante automatici nei termini stabiliti dall’avviso pubblico (dal 29 Aprile al 6 Maggio 2020) forniti dalla Provincia di Rieti che la produzione delle colonnine e dei dispenser è iniziata e nel mese di Giugno verranno contattati telefonicamente per ritirare a scaglioni e su appuntamento il dispenser presso la Provincia.

Priorità sarà data a coloro che sono stati chiusi durante il lockdown e quindi la prima fornitura di circa 300 dispenser riguarderà tutti coloro che nei termini dell’avviso hanno fatto domanda e sono ricompresi in queste categorie: Bar, Ristoranti, Parrucchiere, Centri Estetici, Hotel e BB, Negozi di abbigliamento.

In seguito, la Provincia di Rieti potrà prevedere un ulteriore ed eventuale fornitura, attenzionando coloro ricompresi nelle altre categorie, su cui si darà notizia in seguito.

Si invitano gli esercenti a monitorare gli avvisi pubblicati sul sito www.oprrieti.it e ad aspettare l’eventuale convocazione per il ritiro del dispenser.

Provincia, prima fornitura dispenser automatici

In vista della riapertura dopo la fase di lockdown per alcune attività commerciali, la Provincia di Rieti ha dato la possibilità ai suoi esercenti di fare richiesta per una fornitura di dispenser automatici ricaricabili che permettano agli utenti di avere a disposizione un metodo sicuro di igienizzazione delle proprie mani, ma alla stesso tempo contrastare l’impatto ambientale dell’uso eccessivo di guanti e dispenser monouso.

E’ il Presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, a darci riscontro sull’esito della manifestazione di interesse: “L’iniziativa ha avuto un successo inaspettato, abbiamo ricevuto centinaia di domande e sono molto contento che sia stata apprezzata dai nostri commercianti. Dato l’alto numero di richieste, abbiamo previsto una ripartizione per fasce e consegneremo i primi dispenser in maniera prioritaria a coloro che sono stati chiusi durante tutto il periodo della Fase 1 e che hanno un afflusso alto di clienti. Parliamo di circa 300 esercizi commerciali, rientranti nelle categorie di: bar e caffetterie, ristoranti, hotel, parrucchieri e barbieri, centri estetici. Per questa prima fascia si prevede di poter consegnare la staffa con un erogatore manuale per i primi di giugno e per fine giugno il dispenser dotato di sensore a infrarossi no touch. La staffa con l’erogatore sarà fornita da due aziende del tessuto imprenditoriale reatino, che la produrranno appositamente per i nostri commercianti. Naturalmente la grande risposta comporta grossi volumi di produzione, ma siamo riusciti a stringere i tempi al minimo e ad avere nel giro di venti giorni le prime consegne. Si procederà poi alla assegnazione per fasce nel mese di luglio. Si è trattata di un’iniziativa pensata per contrastare i danni ambientali derivanti dal prepotente ritorno della plastica monouso, dando un’alternativa considerando che avremo per lungo tempo a che fare con queste misure di protezione, ma il riscontro in termini di domande che abbiamo ricevuto rende evidente anche un dato per me importantissimo: tutta la voglia di ripartire delle nostre imprese e di farlo nel rispetto delle norme di sicurezza per i loro clienti. Sono sempre più determinato a portare in campo tutte le iniziative di cui mi è possibile per supportare le attività commerciali nella riorganizzazione dei loro servizi in convivenza con il Covid-19″.

Manifestazione di interesse per la fornitura di distributori automatici disinfettanti a infrarossi "no touch"

La Provincia di Rieti ha pubblicato sul sito istituzionale la manifestazione di interesse rivolta alle attività commerciali presenti nel territorio della Provincia di Rieti, per la fornitura di distributori automatici disinfettanti a infrarossi "no touch", al fine di evitare la produzione eccessiva di rifiuti in plastica monouso nella fase di emergenza epidemiologica COVID-19.

Al seguente link è possibile scaricare la manifestazione di interesse ed il modulo di richiesta.

https://provincia-rieti.acquistitelematici.it/news/23

 

Rinvio scadenza presentazione MUD 2020

Visto il Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, recante "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19".

Si informa che, per effetto dell'articolo 113 del Decreto Legge sopracitato il termine di presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), di cui all'articolo 6 della legge 25 gennaio 1994, n. 70, è prorogato al 30 giugno 2020".

Si coglie occasione per ricordare che questa Amministrazione fornisce un supporto ai responsabili del settore rifiuti e raccolta differenziata dei Comuni della Provincia di Rieti nella compilazione e presentazione del MUD. È stata realizzata una apposita sezione all’interno del portale del OPR Rieti, “SPORTELLO MUD” al seguente indirizzo http://www.oprrieti.it/sportello-mud, tramite la quale i responsabili di settore potranno, una volta registrati al servizio, chiedere assistenza gratuita. Tale servizio potrà essere sfruttato anche per richiesta di informazioni e/o assistenza per quanto riguarda le attività inerenti all'applicativo O.R.So. anche inviando una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si ricorda inoltre che è confermato il modello di dichiarazione ambientale allegato al Dpcm del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale – serie generale – n del 22 febbraio 2019 e che restano invariate le modalità di invio delle comunicazioni (invio telematico, invio cartaceo a mezzo PEC).

La Provincia consegna 200 borracce termiche ai Vigili del Fuoco

Oggi pomeriggio il Comando dei Vigili del Fuoco di Rieti ha ricevuto la prevista donazione delle borracce termiche. La consegna del materiale, aderendo alla campagna di riduzione della plastica monouso promossa dalla Provincia, il Presidente Calisse, insieme ai consiglieri Maurizio Ramacogi e Gianfranco Gatti, ha incontrato il comandante dei Vigili del fuoco, Paolo Mariantoni, per consegnargli personalmente 200 bottiglie termiche, plastic-free.

“Quando abbiamo scelto di regalare ai dipendenti della Provincia le borracce per coinvolgerli in prima persona nel percorso di sensibilizzazione ambientale intrapreso dall’Ente, abbiamo deciso di estendere il dono anche al corpo dei Vigili del Fuoco, per offrirgli un oggetto utile durante i soccorsi tecnici e con questo gesto ringraziarli per l’encomiabile lavoro che svolgono per la nostra comunità” queste le parole del comandante dei vigili del fuoco.

Fonte: Rietilife (11/02/2020)