Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. 

ROSATI: “GRECCIO STA FACENDO PASSI DA GIGANTE SULLA DIFFERENZIATA” – TUTTE LE NOVITA’

“In questi giorni Greccio è stato al centro dell’informazione locale, ma ha fatto parlare di sé anche a livello nazionale. Ricco di storia, questo territorio ha delle potenzialità che vanno oltre i confini del nostro paese. Ogni giorno, l’Ufficio turistico nei pressi del Santuario Francescano registra molteplici presenze da tutto il mondo. Ma c’è qualcosa altro che ci inorgoglisce, oltre alle bellezze artistiche, alle testimonianze storiche, ed al museo dei presepi. Il comune di Greccio si sta impegnando fortemente e sta raggiungendo risultati sempre migliori nella raccolta differenziata, classificandosi tra i “comuni Ricicloni” della provincia di Rieti e della Regione Lazio.
I servizi e l’informazione al cittadino sono gestiti da personale qualificato e in collaborazione con l’Ecosportello sito al centro sociale “la Cappelletta”, frazione di Limiti. Il progetto ha lo scopo di migliorare la differenziata in tutte le frazioni e per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, l’Amministrazione ha messo in atto una serie di azioni, come l’istallazione di 2 casette “Ecobox” a sostegno degli utenti non stanziali, poste in via Spinacceto e in prossimità delle scuole, in Via del Vivaio. Gli “Ecobox” dotati di un codice contengono tutti i contenitori come per il porta a porta.

Entro il mese di gennaio invece, in collaborazione con “Saprodir”, inizieranno le consegne, ai cittadini che ne hanno fatta richiesta, di circa 195 composter da 310 litri “plastica seconda vita”. Le compostiere, acquistate direttamente dal Comune di Greccio, ridurranno a breve il volume e il peso dei rifiuti da smaltire, e consentiranno ai loro utilizzatori di ottenere una riduzione della bolletta tari, oltre che l’autoproduzione del fertilizzante naturale da utilizzare in loco.

I cittadini interessati possono ancora presentare al protocollo del Comune di Greccio la domanda di adesione (fino al completo esaurimento delle compostiere).
Le novità sono ancora molte per un Comune attivo e attento alle esigenze dei propri cittadini, come l’installazione di un contenitore per la raccolta dell’olio esausto minerale e vegetale, posto in prossimità delle scuole. Inoltre si ricorda il numero verde informativo 800 12 79 12 di prenotazione raccolta “Raee e Ingombranti” e per rispondere a tutte le altre esigenze. Gli interventi di integrazione all’autocompostaggio domestico proseguono con la richiesta di finanziamento alla R.L. per l’acquisto di compostiere Bio-automatiche da collocare presso le scuole dotate di mensa, nei pressi di Piazza Giovanni Paolo II.
I risultati tratti dal recente MUD evidenziano una crescita percentuale soddisfacente per le attività di RD in tutto il territorio comunale, e ci consentono di annunciare con soddisfazione che i dati di raccolta sono saliti all’80%, mentre la raccolta dell’umido raggiunge un totale di 109.040 chili, un dato anche questo in forte crescita.”

Sindaco Antonio Rosati

 

Fonte: Rientinvetrina