Questo sito utilizza i cookie tecnici per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. 

Saprodir - Riunione comuni aderenti


La Provincia ha anche ribadito la disponibilità a cedere la restante parte del suo pacchetto azionario, uscendo quindi completamente dalla società. In questo senso è stato rivolto un appello al Comune capoluogo ad entrare nel costituenda società con l’obiettivo di dare maggiore forza ad un’operazione all’avanguardia, non solo nel Lazio ma nell’intero panorama nazionale, che garantirà a tutti Comuni che vorranno aderire una gestione integrata del ciclo dei rifiuti più economica ed efficiente.
E’ stato quindi comunicato che a partire dal 24 agosto prossimo inizieranno gli incontri con i Comuni che hanno già sottoscritto l’adesione, raggruppati per zone ed in relazione alla gestione del servizio. Gli incontri serviranno per verificare da una parte lo stato dell’arte, recependo i dati aggiornati del servizio di raccolta differenziata da parte degli enti che la hanno già avviata, e dall’altra le condizioni e le modalità per la presa in carico del servizio da parte di Saprodir.
In quella sede sarà anche illustrata dettagliatamente la proposta progettuale che però potrà essere parzialmente rimodulata a seconda delle esigenze dei vari territori essendo intervenute modifiche e novità nel tempo intercorso tra l’avvio della gara e l’affidamento.